• 25 giugno 2018

L’avventura continua!

L’avventura continua!

560 315 Karis Foundation Rimini

Domenica 24 giugno le maestre della scuole per l’infanzia Karis di Riccione hanno organizzato per la prima volta una grande festa di fine anno scolastico. Una festa “lunga un intero anno” durante la quale, fra giochi, corse, testimonianze, buonissime merende e tante risate, c’è stata l’occasione di ripercorrere un intero anno di scuola.

Ecco le parole di Paola, maestra delle scuole dell’infanzia Karis di Riccione:

“L’idea della festa è nata dal desiderio di ringraziare il buon Dio per quest’anno scolastico e dalla volontà di ridire tutta la passione educativa che ci muove  da sempre.

In poche settimane la voglia di far festa si è concretizzata con l’aiuto di tanti genitori che si sono messi in gioco. Ognuno ha potuto esprimere la sua creatività e i suoi talenti ed è stato veramente bello e interessante vedere come tutti si sono prodigati per creare una bella festa, organizzata certamente per i bambini, ma anche per noi adulti: è stato, prima di tutto, un regalo a noi stessi!

C’è chi ha suonato, cantato e condotto i pazzi giochi pensati insieme; chi ha fatto le interviste a tutti i bambini delle due scuole e chi ha montato i video; chi ha preparato le decorazioni e l’allestimento; chi ha pensato allo spettacolo di magia per intrattenere i bambini mentre i genitori assistevano all’incontro con genitori e maestre; chi ha disegnato con le bombolette i “banner” che sono stati appesi lungo la cancellata di Villa Mussolini dove è stata allestita la festa. La location si è dimostrata perfetta per l’occasione ed il Comune ci ha favorito e aiutato in ogni nostra richiesta dimostrando una grande stima per le nostre scuole.

E che dire degli amici che hanno preparato il buffet a fine festa? Sono ormai quasi tutti nonni ma la scuola è ancora dentro i loro cuori e quando c’è da dare una mano, ci sono sempre!

Così come è stato bello vedere tanti ex alunni che sono semplicemente passati per salutarci, ci hanno fatto rendere conto di quanti anni sono passati dall’inizio della nostra avventura: perché, come diceva il manifesto della festa “Crescere è una grande avventura” e la scuola ne è  parte fondamentale!  L’avventura continua nel prossimo anno scolastico…..noi ci siamo!”