• 27 giugno 2018

….e vedo il mare

….e vedo il mare

560 315 Karis Foundation Rimini

Le poesie, accompagnate da disegni, nascono da un laboratorio di scrittura creativa che ha avuto l’intento di stimolare i ragazzi all’osservazione di una realtà che tutti i giorni si impone ai loro occhi: il mare.

Dopo aver affrontato una serie di testi poetici sul mare, sulle emozioni e i sentimenti che suscita nei grandi poeti della letteratura italiana, da Pascoli a Montale, gli alunni sono stati provocati in prima persona a comporre testi poetici.

I componimenti che ne sono nati mostrano, nella loro semplicità e accuratezza, le libere e sincere espressioni dei ragazzi che hanno saputo far tesoro dell’esempio dei grandi poeti per rielaborare con parole proprie ciò che il mare suscita in loro.

I testi prodotti mostrano grande attenzione, da parte degli alunni, nella scelta dei termini e il loro desiderio di comunicare attraverso la poesia ciò che hanno da esprimere.

La semplicità lessicale si è caricata con forza di idee, osservazioni e sentimenti dei giovani poeti che hanno scoperto la potenza della singola parola e il valore di una comunicazione essenziale e mai scontata. In questo percorso rilevante è stata anche la musica che tende a rievocare  sentimenti profondi e impressioni che commuovono l’animo mentre le parole, come la poesia, aiutano a “vedere” aprendo l’animo a una nuova conoscenza.

Nei due link sottostanti potete aprire e scaricare i lavori eseguiti in classe dagli alunni:

evedoilmare_2B     evedoilmare_2C