• 2 ottobre 2018

Lo stupore di un “nuovo inizio”

Lo stupore di un “nuovo inizio”

560 315 Karis Foundation Rimini

Sabato 29 settembre, gli alunni di quinta delle scuole primarie Karis “Redemptoris Mater” sono stati accompagnati da insegnanti e genitori a godere di uno degli spettacoli più belli e commoventi al mondo: il sorgere del sole, inizio di un nuovo giorno.

Sveglia  puntata presto, i piccoli studenti Karis sono usciti che ancora era buio e assieme ai genitori si sono ritrovati in spiaggia, dove ad attenderli hanno trovato le maestre e Don Roberto Battaglia, insegnante di religione alle scuole Karis di Riccione.

Una breve introduzione e poi, in silenzio, gli studenti Karis hanno atteso, fino a quanto la linea dell’orizzonte ha iniziato schiarire e, lentamente, il cerchio del sole ha iniziato ad apparire, sbucando quasi dall’acqua e colorando di arancione e rosso il nuovo giorno.

Lui c’è e noi con Lui, che tutto ci dona” ha commentato Don Roberto Battaglia, sottolineando come lo stupore e la commozione siano un mezzo indispensabile per capire e conoscere.

Il nuovo giorno come un nuovo inizio di anno scolastico, dunque, nello solco di quel fascino e di quella bellezza a cui la scuola rimanda continuamente tutti i suoi alunni.