• 21 Aprile 2018

Gemellaggio con l’Australia: il racconto

Gemellaggio con l’Australia: il racconto

Gemellaggio con l’Australia: il racconto 560 315 Karis Foundation Rimini

Il progetto di un gemellaggio tra i Licei della Karis Foundation e i due college di Melbourne (Vic, Australia) nasce cinque anni, fa grazie alla presenza nella città australiana della sorella della prof.ssa Raffaella Mignatti che, lavorando al Consolato italiano, aveva sviluppato molti contatti professionali con le scuole dello stato di Victoria, dove per tradizione si insegna l’italiano come  lingua straniera: alcune insegnati dei queste High School desideravano, infatti, allacciare rapporti con colleghi in Italia, al fine di sviluppare delle collaborazioni fra scuole che portassero a scambi reciproci di esperienze.

E’ così che la sorella delle prof.ssa Mignatti ha interpellato la Karis attraverso l’allora Rettore Minghetti, promuovendo una iniziativa che, da qualche anno oramai, continua a produrre frutti sorprendenti: alla base dell’accordo di scambio tra i due college single-sex Simmonds (maschile) e Marian (femminile) sta la consapevolezza che aiutare i ragazzi ad aprire la loro mente e i loro orizzonti attraverso la conoscenza di coetanei che vivono in un paese così apparentemente distante può contribuire alla loro maturazione e crescita. La motivazione linguistica è sicuramente molto forte e fa da traino alla volontà di conoscere il mondo e di relazionarsi ad esso: non è secondario, infatti,  il fatto che con i college Marian e Simmonds la Karis condivide una concezione cattolica della realtà e dell’insegnamento, grazie sopratutto a una riconosciuta matrice culturale comune. Anche per i docenti e per chi lavora nella scuola la vicinanza e lo scambio di idee ed esperienze è così un prezioso aiuto a migliorare sempre più la qualità dell’impegno quotidiano con i ragazzi che gli vengono affidati.

La settimana di permanenza delle  ospiti australiane a Rimini ha visto impegnate, in primo luogo, le famiglie che si sono rese disponibili ad ospitare le 11 ragazze: anche in questa occasione, come nelle precedenti, gli ospiti hanno frequentato le lezioni, seppur in modo limitato. Il calendario scolastico ha subito delle variazioni proprio per favorire l’inserimento delle australiane nelle classi, rendendo possibile la loro partecipazione ai momenti prettamente didattici; al tempo stesso, le due docenti accompagnatrici  del gruppo di 11 studentesse Anna Ciccone e Joan Fabbian hanno tenuto lezioni in lingua inglese approfondendo tematiche storiche e sociali relative all’Australia di ieri e di oggi, con l’ausilio di video e immagini che hanno catturato l’attenzione degli studenti.

Durante la permanenza a Rimini sono state organizzate, poi, visite al centro storico della nostra città, una visita a San Leo e nella Valmarecchia, un pomeriggio a Forlì per visitare la mostra delle opere di Caravaggio, oltre al pomeriggio al parco tematico ‘Italia in Miniatura’ e una camminata naturalistica alle sorgenti del fiume Marecchia con la guida del Dott Semeraro. In tutti i momenti trascorsi fuori dalle mura scolastiche, le ragazze del college Marian e le loro docenti sono state accompagnate sia dagli alunni che da alcuni professori delle scuole Karis, che hanno così condiviso con loro le interessanti esperienze nel territorio riminese.

In occasione del saluto finale il Preside dei licei Karis Daniele Celli ha ricordato che il prossimo appuntamento con il Marian sarà nel settembre 2019, quando gli alunni dei licei Karis avranno la possibilità di ricambiare la visita appena conclusa nella stessa modalità, dato che il progetto di scambio prevede  settimane di ospitalità ad anni alterni, così come avviene anche con il Simmonds College la cui rappresentanza è attesa per il prossimo settembre 2018.

Prof.ssa Raffaella Mignatti

 

    Il sito usa cookies, soprattutto servizi di terze parti. Definisci le tue preferenze e accetta o meno l'uso dei cookie per la navigazione corretta del sito.